DiWine pleasures… Divine shoes… 3rd part

di absolutelychic

Comp.Lacrima

Restiamo ancora in provincia di Ancona per presentarvi un vino rosso noto sin dai tempi di Federico Barbarossa. È la Lacrima di Morro d’Alba che deve il suo nome alla goccia, detta appunto lacrima, che esce dal grappolo d’uva quando è maturo. Originariamente prodotto solo nel territorio di Morro d’Alba, ha nel tempo ampliato la sua zona estendendola anche ai comuni vicini. Questo vino ha struttura corposa e gusto asciutto, mai pungente.

We remain in the area of Ancona to present a red wine, known since the time of Federico Barbarossa. It’s the Lacrima di Morro d’Alba which takes its name from the drop, the so-called tear, that comes out from the bunch of grapes when it’s ripe. Originally produced only in the territory of Morro d’Alba, it  is nowadays produced also in the surrounding areas. This wine has a full-bodied and dry taste, never pungent.

Lendvay handpainted

Ma come esaltarne il sapore? Sicuramente abbinandolo a prodotti tipici marchigiani: iniziate da un salame lardellato di Fabriano, gustosa apertura ad un menù di carne; proseguite con pappardelle al sugo di papera e carne ai ferri. Non sono poi da disdegnare neppure gli accostamenti con il pesce. Un buon vino come questo si apprezza alla temperatura di 16-18°C in calici a ballon non troppo ampi. Ora che siete informatissimi sulla Lacrima di Morro d’Alba, cosa pensate di indossare per essere a vostro agio? A partire dai piedi vi consigliamo un derby tamponato a mano color cuoio scuro; per il resto ci affidiamo al vostro gusto da intenditori…

But how to enhance its flavor? Combining it with typical products of the Marche , of course! Let’s start with a larded salami of Fabriano, tasty opening to a meat menu; continue with pappardelle with duck sauce and grilled meat. Don’t turn up  your nose if we propose you to match this wine with a fish menu . A good wine like this can be appreciated at a temperature of 16-18 ° C in ballon glasses, not too large. Now that you are well informed about the Lacrima di Morro d’Alba, what do you wear to be at your ease? Starting from the feet we recommend an  hand-painted derby shoe, in the color of  leather , better with a dark shade; for the rest we trust in your taste of connoisseurs…

Annunci